Mercoledì 19 ottobre, alle ore 12.30 è stato presentato il terzo catalogo delle collezioni d'arte italiana del Museo Statale Ermitage e il volume le Tentazioni dell'Ermitage, a cura di Francesca Cappelletti e Paola Zanardi

19 ottobre: conferenza stampa a Roma presso il Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Il volume, dedicato alla collezione di “Pittura italiana dal XIII al XVI secolo”, a cura di Tatiana Kustodieva,  è il frutto di un complesso lavoro di revisione e aggiornamento delle conoscenze e degli studi sui dipinti italiani di quattro secoli, condottograzie alla collaborazione italo-russa.
Attraverso un apparato critico-scientifico, con schede che ripercorrono la provenienza, la fortuna critica e le vicende attributive di oltre 300 opere – da Beato Angelico a Pontormo, da Botticelli a Perugino, da Correggio a Andrea del Sarto, fino a notissimi capolavori come La Madonna Litta di Leonardo o la Madonna Conestabile di Raffaello – il catalogo racconta  la storia di una delle principali collezioni di pittura italiana nel mondo: dall’arrivo del primo dipinto a San Pietroburgo nel 1720 (un Garofalo), fino alle più recenti acquisizioni del museo pietroburghese, rivelando importanti novità attributive e interpretative, con l’unica esclusione dell’arte veneta alla quale la Fondazione Ermitage Italia dedicherà un catalogo specifico. Avamposto negli studi e nelle ricerche sull’arte italiana in Russia e per i rapporti culturali tra i due Paesi, importante motore di valorizzazione del patrimonio storico-artistico e di collaborazioni internazionali, la Fondazione Ermitage-Italia, promuove e sostiene infatti la ricerca, soprattutto dei giovani, attraverso borse di studio, incontri aperti al pubblico, seminari e convegni e la conoscenza del collezionismo.

La conferenza stampa di presentazione del nuovo catalogo, alla quale sono intervenuti anche il Direttore del Museo Statale Ermitage Michail Piotrovsky e Franco Miracco consigliere del Ministro per i Beni e e Attività Culturali,  è stata anche l’occasione per presentare l’attività della Fondazione 2011 e anticipare gli impegni del 2012 e  illustrare in anteprima un’ulteriore pubblicazione della Fondazione “Le Tentazioni dell’Ermitage” - edita in questi stessi giorni da Skira, a cura di Francesca Cappelletti e Paola Zanardi - sul concetto affascinante di eremitaggio, dal Medioevo al Settecento.
Gli interventi sono stati a cura di:
Senatore Riccardo Villari
Sottosegretario ai Beni Culturali 
Michail Piotrovsky
Direttore del Museo Statale Ermitage
Tiziano Tagliani
Sindaco del Comune di Ferrara
e consigliere della Fondazione Ermitage Italia 
Francesca Cappelletti e Irina Artemieva
Direttrici della Fondazione Ermitage Italia

Tatiana Kustodieva
Conservatrice delle collezioni d’arte italiana
del Museo Statale Ermitage

Maurizio Cecconi
Segretario Generale della Fondazione Ermitage Italia