Venezia, Padova e Verona: tre mostre con il patrocinio della Fondazione Ermitage Italia

In occasione di tre grandi esposizioni nel Veneto, giungono dall’Ermitage di San Pietroburgo importanti capolavori, tra cui Lotto e Rembrandt.

A Venezia, alle Gallerie dell’Accademia il 23 novembre ha inaugurato la mostra "Omaggio a Lorenzo Lotto. I dipinti dell'Ermitage alle Gallerie dell'Accademia" che nasce dall’eccezionale prestito concesso dal museo di San Pietroburgo alle gallerie veneziane di due dipinti raramente – o mai - prima visti in Italia: il Doppio ritratto di coniugi e la Madonna delle Grazie.
Gallerie dell’Accademia, Campo della Carità, Dorsoduro 1050, Venezia
24 novembre 2011 – 26 febbraio 2012
 
A Padova invece, dal grande Museo di San Pietroburgo giungono due capolavori di Rembrandt. Ritratto di vecchio ebreo, Ritratto di vecchia in occasione della mostra “L’Ermitage a Padova. Un Omaggio a Rembrandt” , ospitata presso la sala del Romanino ai Musei Civici Eremitani, che ha aperto al pubblico lo scorso 26 novembre.
Per la prima volta vengono esposte insieme ai due dipinti anche stampe del maestro provenienti dalle collezioni civiche e dalla Biblioteca del Seminario Vescovile di Padova.
La collaborazione siglata tra l’Ermitage e Padova prevede che quest'ultima presterà al Museo russo l’EternoPadre di Giotto.
Musei Civici agli Eremitani, piazza Eremitani 8, Padova
26 novembre 2011- 30 gennaio 2012
 
Ancora il 26 novembre ha aperto a Verona la mostra “Il Settecento a Verona. Tiepolo, Cignaroli, Rotari. La nobiltà della pittura”, presso il Palazzo della Gran Guardia con capolavori provenienti dall’Ermitage.
Palazzo della Gran Guardia, Piazza Bra, Verona
26 novembre 2011- 9 aprile 2012
In occasione di tre grandi esposizioni nel Veneto, giungono dall’Ermitage di San Pietroburgo importanti capolavori, tra cui Lotto e Rembrandt.
In occasione di tre grandi esposizioni nel Veneto, giungono dall’Ermitage di San Pietroburgo importanti capolavori, tra cui Lotto e Rembrandt.